NEWS

>
news
>
news detail

Tumori della pelle: importante proteggersi dagli UV a tutte le età

Skin safety in the sun

Sharing is caring!

Sono state pubblicate sull’European Journal of Cancer le prime raccomandazioni mondiali sulla prevenzione dei tumori della pelle, stilate da esperti di cinque continenti e diverse società scientifiche internazionali. Queste raccomandazioni sottolineano l’importanza di una corretta fotoprotezione per prevenire l’insorgenza dei tumori cutanei, evidenziando che l’esposizione imprudente ai raggi UV, sia naturali che artificiali, è uno dei principali fattori di rischio.

Evitare le Esposizioni Imprudenti

Secondo la Società Italiana di Dermatologia (SIDeMaST), una fotoprotezione adeguata implica modificare le abitudini di vita per ridurre l’esposizione intenzionale al sole, soprattutto quando si cerca l’abbronzatura. Il messaggio è chiaro: evitare l’esposizione imprudente ai raggi solari, anche in città e non solo al mare, e rinunciare all’uso dei lettini solari è cruciale per prevenire i tumori della pelle.

Raccomandazioni per una Corretta Fotoprotezione

Proteggersi adeguatamente dai raggi UV è essenziale. Ecco alcune delle raccomandazioni chiave:

  1. Utilizzare Indumenti Protettivi: Indossare vestiti che coprano la pelle, cappelli a tesa larga e occhiali da sole.
  2. Applicare Creme Solari: Usare creme solari con un fattore di protezione (SPF) tra 30 e 50+, applicandole generosamente su tutte le aree esposte.
  3. Evitare i Lettini Solari: Rinunciare completamente all’uso dei lettini solari, che espongono la pelle a radiazioni UV dannose.

I Numeri dei Tumori della Pelle

Nei paesi con popolazioni di pelle chiara, si stima che fino al 95% dei tumori cheratinocitari maligni, come il carcinoma basocellulare e il carcinoma squamocellulare, e tra il 70% e il 95% dei melanomi siano causati dall’esposizione ai raggi UV. Questo significa che una parte significativa di questi tumori può essere prevenuta adottando misure di fotoprotezione efficaci.

L’Educazione è Cruciale

La prevenzione dei tumori della pelle richiede cambiamenti culturali profondi e una maggiore consapevolezza sui rischi dell’esposizione ai raggi UV, sin dalla giovane età. L’incidenza del melanoma è aumentata drasticamente negli ultimi decenni. Oltre alle creme solari, altre misure di protezione includono l’uso di abiti protettivi, che variano in efficacia a seconda del tipo di tessuto, della densità della trama e del colore. I cappelli con tese larghe sono particolarmente efficaci nel proteggere il viso, il collo e le orecchie.

Il Ruolo delle Politiche Pubbliche

Infine, le politiche pubbliche giocano un ruolo fondamentale nella promozione della fotoprotezione. È importante che i governi e le autorità sanitarie incoraggino comportamenti sicuri attraverso campagne educative, regolamentazioni rigorose sull’uso delle lampade abbronzanti e la creazione di spazi ombreggiati nelle scuole e nei parchi.

In conclusione, la prevenzione dei tumori della pelle richiede un approccio multiplo che includa l’educazione, la modifica delle abitudini di vita e l’adozione di misure di fotoprotezione efficaci. Proteggersi dai raggi UV non solo riduce il rischio di tumori cutanei, ma contribuisce anche a una pelle più sana nel lungo termine.